Meteo, caldo da record con l’arrivo dell’anticiclone Scipione: porterà l’Italia a 41 gradi

Meteo, caldo da record con l’arrivo dell’anticiclone Scipione: porterà l’Italia a 41 gradi

Un meteo estremo per il ponte del 2 Giugno con caldo record al Centro Sud e temporali forti al Nord sulle Alpi


ITALIA – I termometri, per questo ponte del 2 giugno, si impenneranno fino a toccare 40/41°C in Sardegna, Sicilia e Puglia ma pure sul Centro Italia. Sono gli effetti di Scipione l’Africano, il secondo anticiclone subtropicale, arrivato dopo Hannibal. Dopo i 36°C raggiunti a fine maggio, Scipione, in arrivo dalla Tunisia, sfrutterà il riscaldamento portato da Hannibal, dal 10 maggio in poi, per aggiungere calore in zone già molto calde.

Secondo iLMeteo.it è un’ondata di calore eccezionale anche per la precocità: oggi inizia l’estate meteorologica, mentre l’estate astronomica, quella del Solstizio, arriverà il 21 giugno. Ma Scipione l’Africano non stazionerà molto sul nostro Paese. Secondo i meteorologi di iLMeteo.it, sarà forte ma di breve durata, massimo fino a domenica. Quindi sole e caldo eccezionali resteranno per 5 giorni, la durata classica di un’ondata di calore, sufficiente però a mettere a rischio la salute ed il benessere delle persone. Secondo i meteorologi le prime ondate di calore, lunghe almeno 4-5 giorni, sono dannose in quanto non trovano acclimatato il corpo umano. Quest’anno non siamo ancora abituati al caldo estivo, visto un periodo così altalenante: domenica 29 maggio cadevano fiocchi di neve sulle Alpi con massime di 16°C al Nord; prossima domenica, il 5 giugno, a distanza di 7 giorni, sono previsti 40°C al Centro Sud e 34°C al Nord, con un’afa opprimente.

Per questo ponte del 2 giugno, il tempo sarà buono ad eccezione di temporali che potrebbero colpire il Nord. Al momento infatti l’anticiclone Scipione sembra diretto verso il Centro-Sud, mentre al Nord la copertura dell’alta pressione è prevista meno compatta: potrebbero quindi esserci temporali anche forti sulle Alpi in particolare tra la sera e la notte di venerdì e sabato. Domenica potremmo avere dei temporali, già dal pomeriggio sul settore di Nord-ovest Italiano.

Un meteo estremo per il ponte del 2 Giugno con caldo record al Centro Sud e temporali forti al Nord sulle Alpi. Un clima al quale dovremo abituarci: sempre più spesso, negli ultimi anni, caldo africano e temporali intensi sono una stati coppia indissolubile.

NEL DETTAGLIO

Mercoledì 1: Al Nord: tante nuvole, qualche acquazzone pomeridiano sulle Alpi, possibile pure su pianura lombarda e veneta. Al Centro, sole in un contesto termico caldo. Anche al Sud, bel tempo prevalente e molto caldo.

Giovedì 2: Al Nord, bel tempo e caldo afoso, con qualche isolato temporale pomeridiano sulle Alpi. Al Centro: sole con clima molto caldo. Stessa situazione al Sud: bel tempo prevalente e molto caldo.

Venerdì 3: Al Nord: bel tempo e caldo afoso, acquazzoni intensi in serata dalle Alpi verso le pianure limitrofe. Al Centro: bel tempo e caldo record. Al Sud: sole e caldo record.

Tendenza: L’anticiclone africano Scipione si rinforza ulteriormente, in particolare al Centro-Sud con apice del caldo previsto domenica 5 e picchi fino a 39-41°C. Temporali forti sull’arco alpino.