Morte Elena, i primi esiti dell’autopsia: colpita da più di 11 coltellate, non è deceduta subito

Morte Elena, i primi esiti dell’autopsia: colpita da più di 11 coltellate, non è deceduta subito

Questo è quanto emerso dal primo esame autoptico


CATANIA – I colpi alla piccola Elena sono stati inferti con un’arma compatibile con un coltello da cucina, non ancora trovato, e sono stati più di undici. Uno solo è stato letale perché ha reciso i vasi dell’arteria succlavia. Ma la morte della bambina non è stata immediata. E’ quanto si apprende da fonti della Procura sui primi esiti dell’autopsia eseguita ieri sulla bambina uccisa dalla madre, Martina Patti, 23 anni, che ha confessato il delitto.