Napoli, 21enne al pronto soccorso con ferite d’arma da fuoco: ipotesi tentativo di rapina

Napoli, 21enne al pronto soccorso con ferite d’arma da fuoco: ipotesi tentativo di rapina

Sulla vicenda indagano i Carabinieri. Il ragazzo è tuttora ricoverato per le cure del caso


NAPOLI – Verso le 04.00 i Carabinieri della compagnia Napoli Poggioreale sono intervenuti – allertati dal 112 – nel pronto soccorso dell’ospedale Villa Betania di via Argine. Poco prima, accompagnato da un suo “conoscente”, si era presentato un 21enne incensurato di Ponticelli ferito da colpi d’arma da fuoco.

Da una prima sommaria ricostruzione ancora da verificare pare che il giovane mentre era nei pressi della villa comunale di Ponticelli veniva avvicinato da 2 sconosciuti che in un tentativo di rapina esplodevano 3 colpi d’arma da fuoco che lo ferivano all’avambraccio e alla coscia lato destro.

Il ragazzo non è in pericolo di vita ed è tuttora ricoverato per le cure del caso. Indagini in corso da parte dei Carabinieri della Compagnia di Napoli Poggioreale impegnati nel ricostruire l’intera vicenda e nel verificare quanto dichiarato dalla vittima.

I Carabinieri del nucleo operativo di Poggioreale hanno rinvenuto e sequestrato nel luogo indicato dalla vittima 3 bossoli calibro 9. Sembrerebbe che la vittima si trovasse lì mentre era a bordo del proprio scooter.