Napoli, follia a Miano: armato di coltello minaccia i passanti ed aggredisce i poliziotti

Napoli, follia a Miano: armato di coltello minaccia i passanti ed aggredisce i poliziotti

L’uomo ha avuto anche una crisi epilettica ed è stato poi trasportato e ricoverato in ospedale


NAPOLI – Follia nell’area nord di Napoli. Poco dopo le ore 14 in via Janfolla a Miano un uomo armato di coltello ha iniziato a minacciare i passanti. Era in evidente stato di alterazione psichica.

Sul posto – come riportato da napolitoday.it – sono giunti i poliziotti del commissariato di Scampia, che hanno provato a tranquillizzare (invano) l’uomo. Quest’ultimo infatti ha iniziato ad aggredire gli agenti, che a fatica sono riusciti a disarmarlo

L’aggressore durante le fasi di riconoscimento, ha avuto anche una crisi epilettica, ed è stato poi trasportato e ricoverato in ospedale.

“Abbiamo avuto paura, sembrava incontrollabile. Per fortuna gli agenti sono riusciti a tranquillizzarlo. Ce ne sono voluti tre per fermarlo”, racconta una residente ancora scossa per il giorno di ordinaria follia vissuto in strada.