Napoli, lite in famiglia: intervengono i poliziotti e vengono aggrediti. Arrestato 53enne

Napoli, lite in famiglia: intervengono i poliziotti e vengono aggrediti. Arrestato 53enne

Gli agenti, raggiunta l’abitazione, hanno trovato l’uomo che, sull’uscio di casa, stava lanciando vari oggetti e una sedia nella loro direzione


NAPOLI – Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Commissariato Chiaiano, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Della Liguria per la segnalazione di una lite in famiglia.

Giunti sul posto, hanno trovato una donna che ,dalla finestra della sua abitazione, li ha invitati a salire perché il marito aveva dato in escandescenze e stava distruggendo mobili e suppellettili all’interno dell’appartamento.

I poliziotti, raggiunta l’abitazione, hanno trovato l’uomo che, sull’uscio di casa, stava lanciando vari oggetti e una sedia nella loro direzione.

Gli agenti, non senza difficoltà, hanno calmato l’uomo che, poco dopo, ha aggredito un operatore con una testata per poi scagliarsi verso un altro colpendolo con una spallata facendolo rovinare contro una parete; ne è nata una colluttazione ma  i poliziotti sono riusciti finalmente a bloccarlo.

C.N. 53enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.