Napoli, ruba 23 confezioni di batterie in un supermercato e minaccia i dipendenti con un taglierino: arrestato

Napoli, ruba 23 confezioni di batterie in un supermercato e minaccia i dipendenti con un taglierino: arrestato

Il direttore dell’attività è riuscito a disarmarlo e bloccarlo per poi contattare il 113


NAPOLI – Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti presso un supermercato di corso Garibaldi per la segnalazione di un furto.

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati dalla proprietaria dell’esercizio commerciale la quale ha raccontato che un uomo, poco prima, dopo aver occultato nel borsello 23 confezioni di batterie mini stilo del valore di circa 75 euro, aveva oltrepassato le casse senza pagare e brandendo un taglierino; in quei frangenti, il direttore dell’attività lo aveva disarmato e bloccato per poi contattare il 113.

Gli operatori hanno identificato l’uomo per D.N., 49enne georgiano con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, e l’hanno arrestato per furto aggravato nonché denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere e per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato, mentre la merce è stata riconsegnata al titolare dell’attività commerciale.