Napoli, tirapugni e sfollagente nel suo negozio: 60enne finisce nei guai

Napoli, tirapugni e sfollagente nel suo negozio: 60enne finisce nei guai

Sanzionata anche la titolare di un altro esercizio commerciale delle vicinanze per vendita non autorizzata di articoli per fumatori


NAPOLI – Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato hanno controllato un esercizio commerciale in via Marvasi  dove hanno rinvenuto, dietro un espositore e all’interno di una busta, un tirapugni e due sfollagente telescopici. Il titolare, un 60enne cinese, è stato denunciato per detenzione e porto abusivo di armi.

Inoltre, gli operatori, all’interno di un altro locale commerciale nella medesima via, hanno trovato, in un deposito, diversi articoli per fumatori(cartine e filtri) di varie marche, per i quali la vendita è riservata ai tabaccai autorizzati; pertanto, la titolare, anch’essa cittadina cinese, è stata sanzionata per vendita di generi di monopolio senza autorizzazione mentre la merce è stata sequestrata.