Orrore in casa, trovato cadavere: era incappucciato, legato e coi pantaloni abbassati

Orrore in casa, trovato cadavere: era incappucciato, legato e coi pantaloni abbassati

La drammatica scoperta è stata fatta dalla badante


CASTRI (LECCE) – Scoperta choc quella che è stata fatta questa mattina, intorno alle ore otto circa in un’abitazione di Castri, in provincia di Lecce dove un uomo di 75 anni, Donato Montinaro, è stato ritrovato morto all’interno della propria casa. Il cadavere è stato ritrovato incappucciato, legato al tavolo e coi pantaloni abbassati.

Sul posto sono al lavoro i carabinieri. Gli investigatori sospettano che si tratti di un omicidio. Non sono stati rilevati segni di effrazione nella villetta.

Nella villetta l’uomo abitava con una figlia disabile, di 48 anni, accudita da una badante. Stamani la donna, quando è entrata nell’abitazione, ha scoperto il cadavere dell’anziano, un ex falegname in pensione, molto conosciuto a Castrì.

Si attende l’arrivo del pubblico ministero Maria Consolata Moschettini.