Paura nel napoletano, pistola in faccia a due ragazzini per rubargli lo scooter

Paura nel napoletano, pistola in faccia a due ragazzini per rubargli lo scooter

La madre: “Non possano più vivere perché corrono il rischio di essere derubati, rapinati o anche aggrediti”.


ERCOLANO – Attimi di panico quelli che si sono vissuti qualche sera fa all’esterno di un bar di Ercolano, in provincia di Napoli. Due giovanissimi che erano in giro con i propri amici, si sono visti puntare una pistola al volto mentre gli sottraevano lo scooter, il borsello, il cellulare ed i documenti.

I giovani hanno consegnato tutto nelle mani dei tre malviventi e sono scappati a casa. A darne notizia, la mamma dei giovani con un post social:

“L’altra sera miei figli insieme ad amici si erano recati in un bar ad Ercolano dove sono stati avvicinati da tre tizi con due pistole che hanno sottratto il loro motorino che è stato comprato con tanti sacrifici, il borsello, il cellulare e i documenti.

Chiaramente da madre ho detto loro che da ora devono stare a casa con me ma non è giusto che dei bravi ragazzi non possano più vivere perché corrono il rischio di essere derubati, rapinati o anche aggrediti”.