Rissa in spiaggia a Marechiaro: finisce in carcere l’aggressore

Rissa in spiaggia a Marechiaro: finisce in carcere l’aggressore

Durante la zuffa sarebbero rimasti gravemente feriti anche due minorenni


NAPOLI – Per delega del Procuratore della Repubblica si comunica che, al termine di un’attività di indagine coordinata dalla Sezione Seconda della Procura della Repubblica di Napoli, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le indagini preliminari per il reato di rissa aggravata.

In particolare, la persona indagata avrebbe partecipato ad una rissa sulla spiaggia di Marechiaro -che sarebbe stata originata da futili motivi- nel corso della quale sarebbero rimasti gravemente feriti, oltre al soggetto maggiorenne, anche due minorenni.

COMUNICATO STAMPA