Tragedia familiare: Daniela uccide il compagno poi si toglie la vita

Tragedia familiare: Daniela uccide il compagno poi si toglie la vita

Sul posto i carabinieri della SIS del Nucleo Investigativo per effettuare i rilievi. Sono in corso le attività investigative per ricostruire la dinamica


MILANO – Tragedia nel pomeriggio di ieri a Vanzaghello, in provincia di Milano, a due passi da Busto Arsizio, dove attorno alle 15 sono stati rinvenuti i corpi senza vita di Daniela Randazzo, 57enne residente a Busto Arsizio, e di Franco Deidda, 62 anni, di Recco.

Ad allertare le forze dell’ordine una vicina di casa. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Legnano che hanno trovato il corpo della donna in giardino, probabilmente lanciatasi da un terrazzo sovrastante ed un revolver.

A seguito di sopralluogo effettuato nell’appartamento da cui sporge il terrazzo, i carabinieri hanno trovato anche il cadavere di un uomo italiano 62enne, Franco Deidda,  che presentava un colpo di arma da fuoco alla tempia destra.

L’arma rinvenuta accanto alla donna risulta regolarmente denunciata e di proprietà del 62enne.

Sul posto i carabinieri della SIS del Nucleo Investigativo per effettuare i rilievi. Sono in corso le attività investigative per ricostruire la dinamica degli eventi.

Secondo l’ipotesi più accreditata, il 62enne sarebbe stato ucciso dalla donna che poi avrebbe rivolto l’arma contro sé stessa uccidendosi e precipitando dal balcone.