Tragedia in Campania, uomo cade per 150 metri mentre cerca funghi: morto sul colpo

Tragedia in Campania, uomo cade per 150 metri mentre cerca funghi: morto sul colpo

L’escursionista irpino è stato ritrovato privo di vita in fondo al dirupo


AVELLINO – Tragedia quelle che si è consumata sul monte Partenio, in Irpinia dove un uomo è morto dopo un volo di 150 metri mentre era in cerca di funghi in compagnia di un amico. La vittima, un 57enne di Avellino è stato ritrovato senza vita sul fondo del fosso. A lanciare l’allarme è stato il collega fungaiolo, un 49 enne originario di Capriglia Irpina (Avellino), il quale, come la vittima, è stato a sua volta coinvolto nella caduta riportando però solo lievi ferite.

L’escursionista ha immediatamente avvisato i soccorsi, subito dopo l’incidente. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Avellino e gli operatori ed i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania (CNSAS). Nonostante il rapido intervento, però, per l’uomo precipitato purtroppo non c’è stato nulla da fare. L’escursionista irpino è stato ritrovato privo di vita in fondo al dirupo.

L’incidente, secondo quanto riporta Fanpage, è avvenuto in località Acqua della Vena, nel territorio del comune di Pietrastornina, in provincia di Avellino. I soccorritori sono riusciti a recuperare con l’elisoccorso del reparto volo di Pontecagnano, in provincia di Salerno, l’escursionista che aveva dato l’allarme. Mentre il secondo uomo è stato individuato in fondo al precipizio, purtroppo privo di vita. Il ferito è stato ricoverato sotto choc in ospedale ad Avellino.