Tragedia in casa, Sara accusa un malore e muore: ritrovata dalla mamma

Tragedia in casa, Sara accusa un malore e muore: ritrovata dalla mamma

Ancora non si conoscono le cause del decesso


TREVISO – Un malore improvviso all’esterno del supermercato e Sara muore a 26 anni. Una modella molto conosciuta ed una ragazza molto apprezzata da tanti. Una bellezza mozzafiato, un vulcano mosso da passioni: dai tatuaggi alle moto passando per il ballo e i viaggi.

Il fatto è accaduto venerdì, 24 giugno, in mattinata. Sara è stata colta da un malore vicino al supermercato Aldi di viale della Repubblica ed era caduta in un fossato. Era stata soccorsa e portata in ospedale al Ca’ Foncello per dei controlli. Poi un nuovo malore, in casa, non si sa con certezza se sia stato provocato dal forte caldo o dall’assunzione di sostanze stupefacenti. Da chiarire quali. Un’assunzione che potrebbe esserle stata fatale.

Per far chiarezza sulle cause del decesso, come riportato da Leggo, la Procura ha aperto un fascicolo per morte in conseguenza di altro reato. Il sostituto procuratore Anna Andreatta, titolare del fascicolo, ha già disposto l’analisi del sangue per fare chiarezza sul tipo di sostanza che la modella potrebbe aver assunto. La tragedia nella sua abitazione, dove viveva con la mamma che l’ha trovata senza vita. Immediata la chiamata ai soccorsi, ma per Sara non c’è stato niente da fare.