Tragedia sul fiume, giovane di 22 anni muore annegato

Tragedia sul fiume, giovane di 22 anni muore annegato

Il ragazzo aveva deciso di passare una giornata con la fidanzata ed avevano approfittato per un bagno rinfrescante


MODENA – Tragedia nel pomeriggio di ieri al Ponte di Olina, Pavullo. Un giovane di 22 anni che si era tuffato nel fiume, è morto annegato. Il corpo è stato ritrovato dagli uomini del Saer (Soccorso Alpino) e dai Vigili del Fuoco, allertati per le ricerche dopo che non era riemerso.

Purtroppo il ragazzo è stato ritrovato senza vita, a nulla sono valsi i soccorsi. Da chiarire se sia stato fatale l’urto con una roccia o se sia stato trascinato dalla corrente.

Il giovane 22enne di Formigine era andato con la fidanzata a fare il bagno nel torrente Scoltenna. Il 22enne dopo essersi tuffato non è più riemerso, mentre la fidanzata ha dato dare immediatamente l’allarme. Erano circa le 17.30 e sul posto sono state inviate l’ambulanza e l’automedica. I Vigili del Fuoco  hanno inviato l’elicottero Drago con a bordo i sommozzatori, e si è attivata anche la squadra del Soccorso Alpino e Speleologico stazione M.te Cimone.

Sul posto anche la polizia giudiziaria e i carabinieri. Avvisato anche il pubblico ministero di turno.