Ubriaco e con gli abiti sporchi di sangue aggredisce gli agenti: in manette 38enne

Ubriaco e con gli abiti sporchi di sangue aggredisce gli agenti: in manette 38enne

L’uomo è stato bloccato con non poca difficoltà


NAPOLI – Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in piazza Garibaldi in supporto ad una pattuglia dell’Esercito Italiano che era intervenuto per sedare una lite tra due persone, a seguito della quale aveva bloccato un uomo.
I poliziotti, giunti sul posto insieme ad una volante del Commissariato Secondigliano, hanno trovato un uomo in stato confusionale con gli indumenti sporchi di sangue e con un forte alito vinoso il quale, durante le fasi di identificazione, si è dapprima rifiutato di fornire le proprie generalità per poi dare in escandescenze inveendo contro di loro ma, non senza difficoltà, è stato bloccato. L’uomo, un 38enne algerino con precedenti di polizia, è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale e rifiuto d’indicazioni sulla propria identità personale.