Armato di tombino di ghisa, spacca il distributore e ruba bevande

Armato di tombino di ghisa, spacca il distributore e ruba bevande

Borrelli: “Nessuno sconto per vandali e devastatori, chi rompe deve pagare”


SAN GIUSEPPE VESUVIANO – “Il proprietario di un negoziato di distributori di snack e bevande mi ha inviato un video in cui, intorno alle 4 di notte, un uomo ha ben pensato di vandalizzare il suo esercizio commerciale. Il devastatore, armato di una griglia in ghisa presumibilmente già divelta da un tombino, ha letteralmente sfasciato uno dei distributori situati all’interno del locale commerciale.

Ci chiediamo come sia possibile che nella piazza principale di un comune grande, come San Giuseppe Vesuviano, nessuno si sia accorto di quanto stesse accadendo avvisando tempestivamente la polizia. Ancora una volta il segno della necessità di intensificare i controlli nelle nostre strade, ormai lasciate alla mercé di vandali, delinquenti, criminali e violenti.

Non è possibile che i sacrifici di chi con fatica riesce a mettere in piedi un’attività commerciale vengano distrutti dal primo cialtrone di turno. Chiediamo alle forze dell’ordine che l’autore di questo gesto venga prontamente individuato affinché paghi per il danno commesso. Nessuno sconto di pena per vandali e devastatori”. Queste le parole di Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde.

COMUNICATO STAMPA