Calvizzano, proseguono gli eventi estivi: weekend di cultura e musica in villa comunale

Calvizzano, proseguono gli eventi estivi: weekend di cultura e musica in villa comunale

Il sindaco Pirozzi: “quando ci si riunisce per degli obiettivi comuni si possono realizzare grandi cose”


CALVIZZANO – E anche questo fine settimana si è concluso con due eventi di grande spessore. Prosegue la nostra rassegna di eventi estivi. Sabato presso la Villa Comunale Calvisia si è tenuto un interessantissimo convegno sulla storia della Località Fiorillo raccontata da Giuseppe Pezone. Un momento culturale davvero importante che ci ha permesso di scoprire particolari e aneddoti del nostro territorio. Alle 21.00, invece, si è esibita la band musicale “Io e mia sorella” by Ermanno e Giovanna, la cui performance è stata apprezzata da tutti i presenti. Animazione e artisti di strada hanno intrattenuto famiglie e bambini.

Anche domenica mattina abbiamo organizzato, in collaborazione con la Pro Loco, una visita guidata presso i cortili del Palazzo Ducale e di Palazzo Ruggiero, con la spettacolare posteggia di Nara Lattero e Sergio Casalino. A loro desidero formulare i miei personali complimenti. Sempre con il contributo dello storico Pezone abbiamo ascoltato alcuni cenni sulla storia del nostro paese, dei palazzi ducali di conti e contesse e alcuni particolari sulla cattura dell’ammiraglio Caracciolo che avvenne proprio nel palazzo Ducale, ubicato di fronte alla casa comunale.

Grazie agli eventi culturali in programma stiamo ricostruendo quel senso di appartenenza, che forse negli anni, abbiamo perso. Grazie a queste iniziative, grazie alla collaborazione delle forze sane di questo paese stiamo dando un grandissimo segnale, ovvero che quando ci si riunisce per degli obiettivi comuni si possono realizzare grandi cose. Senza strumentalizzazioni, senza secondi fini, senza che ci sia qualcuno che voglia per forza accaparrarsi la padronanza di quanto stiamo facendo, tutto è più bello. Infine, desidero ringraziare lo storico Giuseppe Pezone per il suo contributo, per la sua preparazione e per il suo attaccamento al paese. Ringrazio per la collaborazione la Pro Loco nelle persone di Maria Luisa Sabatino e Ciro Lattero, l’Assessore con delega agli eventi Franca Nastro e tutta la mia squadra.

COMUNICATO STAMPA