Campania, spopola il trend social dei bimbi messi alla guida delle barche: nuovi video da Ischia e Capri

Campania, spopola il trend social dei bimbi messi alla guida delle barche: nuovi video da Ischia e Capri

La denuncia: “Fenomeno pericoloso e diseducativo”


CAMPANIA – È ormai una vera moda quella di far guidare barche e scafi a minori, a bambini, per riprenderli e poi postare il video sui social come motivo di vanto. Sono cinque i video, in poco tempo, che sono stati diffusi sui social e segnalati dagli utenti al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli. Questa volta, sono due i nuovi casi:

Il primo, come si vede dalle stories Instagram dell’utente che ha postato il filmato, sarebbe accaduto in prossimità dell’isola di Capri. Il secondo, registrato secondo l’autore ad Ischia, vede protagonista un noto tik-toker napoletano che incita suo figlio ad andare più veloce mentre il ragazzino è alla guida del gommone.

“Non è possibile più tollerare chi per puro divertimento, o per manie da protagonismo, mette a rischio la pubblica sicurezza facendo guidare imbarcazioni a ragazzini o addirittura bambini. Abbiamo denunciato anche questi episodi alle Capitanerie di Porto alla quali chiediamo di individuare i soggetti che hanno messo alla guida delle barche dei bambini.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO

Questi soggetti devono essere condannati duramente e i loro figli devono essere sottratti a questi modelli diseducativi. Se oggigiorno c‘è un allarmante crescita della criminalità giovanile e si registrano in continuazione atti irresponsabili, pericolosi e delinquenziali tra i minori è proprio perché troppo spesso è mancato ai ragazzi un vero supporto educativo. Ora bisogna le istituzioni devono assolutamente intervenire.” – sono state le parole del consigliere Borrelli.