Caserta, nasconde la droga in strada e scappa alla vista degli agenti: pusher in manette

Caserta, nasconde la droga in strada e scappa alla vista degli agenti: pusher in manette

La sostanza stupefacente rinvenuta è stata sottoposta a sequestro


CASERTA – La Polizia di Stato di Caserta, nella notte del 7 luglio u.s., in San Felice a Cancello (CE), ha tratto in arresto un giovane, classe ’02, di origine albanese, in quanto trovato in possesso di un rilevante quantitativo di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.

In particolare, gli Agenti del Commissariato di P.S. di Maddaloni, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione dei reati di criminalità diffusa e di quelli relativi alla detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, notavano, nei pressi di una via del centro cittadino, un giovane che rovistava in un incavo creato all’interno di un muro adiacente un’abitazione che, alla vista degli operatori, tentava di allontanarsi frettolosamente. Gli operanti, insospettiti prontamente bloccavano il predetto e rinvenivano  all’interno dell’incavo del muro nr.5 involucri in cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso di oltre 7 grammi.

Lo stupefacente rinvenuto veniva sottoposto a sequestro e il giovane, tratto in arresto, veniva posto a disposizione dell’autorità giudiziaria competente che, in sede di giudizio direttissimo, convalidava la misura precautelare applicando, altresì, il divieto di dimora nella provincia di Caserta.