Casoria, 46enne “topo d’appartamento” colto in flagrante: arrestato dai Carabinieri

Casoria, 46enne “topo d’appartamento” colto in flagrante: arrestato dai Carabinieri

Ad allertare i militari dell’Arma è stato un vicino, insospettito da rumori sospetti. L’uomo è stato raggiungo dopo un inseguimento a piedi


appartamento

CASORIA – A Casoria i Carabinieri della sezione radiomobile della locale compagnia hanno arrestato per furto in abitazione Carlo Perrella*, 46enne del rione Traiano già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo si è introdotto all’interno di un’abitazione di via Francesco Petrarca. In casa non c’è nessuno ma quei rumori insospettiscono il vicinato che chiama il 112. Il 46enne prende del denaro – 470 euro – e fugge ma la gazzella è sul posto. Nasce un inseguimento a piedi che termina poco dopo. L’uomo viene bloccato e arrestato non prima di una colluttazione.

L’arrestato è in carcere in attesa di giudizio mentre la somma in denaro è stata restituita ai legittimi proprietari.