Furto di materiale ferroso all’interno di una struttura alberghiera: nei guai un 53enne

Furto di materiale ferroso all’interno di una struttura alberghiera: nei guai un 53enne

A raccontare quanto accaduto due guardie giurate che hanno bloccato l’uomo e chiamato gli agenti


NAPOLI – Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti presso una struttura alberghiera di via Galileo Ferraris per la segnalazione di un furto.
I poliziotti, una volta sul posto, hanno trovato due guardie giurate le quali hanno raccontato che, poco prima, avevano notato una persona che, dall’interno della struttura, stava consegnando diverso materiale ferroso ad un uomo posizionato all’esterno; i due, alla vista delle guardie giurate, si sono dati alla fuga ma uno di essi è stato bloccato.
Gli operatori hanno identificato l’uomo, un 53enne algerino con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, e lo hanno trovato in possesso di alcuni arnesi atti allo scasso e di un pezzo di forbice,  pertanto è stato denunciato per tentato furto aggravato, porto di armi od oggetti atti ad offendere, possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli e per inottemperanza all’ordine di allontanamento dal territorio dello Stato e al decreto di espulsione dal territorio nazionale emessi rispettivamente dal Questore e dal Prefetto di Napoli nel 2014.