Lite furibonda di notte nel napoletano: aggredisce e minaccia i genitori anziani, arrestato

Lite furibonda di notte nel napoletano: aggredisce e minaccia i genitori anziani, arrestato

I due anziani hanno raccontato ai carabinieri storie di aggressioni e minacce che durano da 10 anni


CASTELLAMMARE DI STABIA – Mancano 10 minuti alla mezzanotte e i Carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia intervengono in un appartamento poco distante dal mare. Al 112 era stata segnalata una lite in famiglia. I militari entrano nell’appartamento e trovano una coppia di 83 e 79 anni con il loro figlio di 53enne. Quest’ultimo aveva poco prima aggredito i suoi genitori e anche alla presenza dei militari continuava a minacciarli. Voleva del denaro, probabilmente per acquistare droga.

Il 53enne viene bloccato e portato in caserma. Verrà arrestato per maltrattamenti in famiglia, tentata estorsione e lesioni personali. I genitori hanno raccontato ai carabinieri storie di aggressioni e minacce che durano da 10 anni. L’anziano è stato visitato da personale del 118 e veniva medicato per le varie contusioni subìte. L’arrestato è in carcere in attesa di giudizio.