Macabra scoperta nel napoletano: ossa umane trovate in una chiesa

Macabra scoperta nel napoletano: ossa umane trovate in una chiesa

I resti sono stati ritrovati da alcuni operai che stavano lavorando


BOSCOREALE – Macabra scoperta quella fatta questa mattina nella chiesa di Sant’Antonio da Padova a Boscoreale, in provincia di Napoli dove nella sagrestia sono stati ritrovati resti ossei umani.

Stando a quanto si apprende, alcuni operai impegnati nella tinteggiatura delle pareti sia esterne che interne della chiesa, insieme alle suore dell’ordine delle Piccole Ancelle di Cristo Re – che si prendono cura della chiesa – hanno ritrovato le ossa umane dietro un mobile nella sagrestia: si tratta di un femore, alcune costole, parte dell’anca e altre ossa.

Sul posto, secondo quanto riporta Fanpage, sono intervenuti i carabinieri della locale stazione e quelli della compagnia di Torre Annunziata, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso. Anche la Procura di Torre Annunziata, con il magistrato di turno, si è recata sul posto: l’Autorità Giudiziaria vuole fare luce sulla vicenda e ha così disposto che venga aperta una inchiesta sul macabro ritrovamento.