Macabra scoperta nei pressi del fiume: trovato cadavere fatto a pezzi

Macabra scoperta nei pressi del fiume: trovato cadavere fatto a pezzi

Tutto è iniziato ieri mattina, quando il personale di bonifica ha trovato una gamba in un sacco della spazzatura


Macabro ritrovamento alle porte di Rovigo. Il cadavere di un uomo fatto a pezzi è stato rinvenuto a Villanova del Ghebbo, in provincia di Rovigo, lungo via Casaria, nei pressi di una chiusa sul fiume Adigetto adibita alla raccolta dei rifiuti trasportati dalla corrente.

Come riporta online il sito Rovigo news, tutto è iniziato questa mattina, quando verso le 8 è stata ritrovata una gamba dal personale del Consorzio di Bonifica che ha immediatamente chiamato i carabinieri. Nel corso del pomeriggio, dentro alcuni sacchi utilizzati per i rifiuti sono stati poi trovati la testa, le braccia e il tronco.

Sono in corso le ricerche da parte dei vigili del fuoco e dei carabinieri che dovranno stabilire l’identità della vittima. Si indaga per omicidio. Il medico legale dovrà chiarire da quanto tempo il cadavere è rimasto in acqua. “Dai primi riscontri si tratterebbe di giorni, forse poche settimane”, si legge sul sito.