Mario Draghi si è dimesso, la nota del Quirinale: “Il Governo rimane in carica per il disbrigo degli affari correnti”

Mario Draghi si è dimesso, la nota del Quirinale: “Il Governo rimane in carica per il disbrigo degli affari correnti”

Il Premier ora è a colloquio con la Presidente del Senato Casellati


ROMA – E’ finita l’era di Mario Draghi a Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana. Il premier, dopo un breve colloquio con il Presidente Sergio Mattarella, ha rassegnato le dimissioni ed ora è a colloquio con la Presidente del Senato Casellati.

Questa la nota del Quirinale.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto questa mattina al Palazzo del Quirinale il Presidente del Consiglio dei Ministri, Prof. Mario Draghi, il quale, dopo aver riferito in merito alla discussione e al voto di ieri presso il Senato, ha reiterato le dimissioni sue e del Governo da lui presieduto.
Il Presidente della Repubblica ne ha preso atto. Il Governo rimane in carica per il disbrigo degli affari correnti.