“Mi sono rotta le scatole di aspettare” e rompe il dito al medico

“Mi sono rotta le scatole di aspettare” e rompe il dito al medico

“Sono medico gettonista Asl, dovrò continuare a lavorare per poter continuare a pagare il mutuo”


ROMA – Assurdo quanto accaduto ad un medico ambulatoriale a Roma il quale è stato aggredito da una danna che gli ha anche fratturato un dito. L’episodio è stato raccontato dallo stesso professionista all’Associazione “Nessuno Tocchi Ippocrate”; queste le sue parole:
“Paziente dinanzi il mio ambulatorio che si lamenta. Le chiedo cosa abbia e risponde: mi sono rotta il c***o di attendere.
Ho chiesto di moderare i termini. Ha iniziato ad inveirmi contro, mi è venuta vicino e mi sono parato il viso con la mano. Mi ha preso il dito e rotato al contrario fratturandomi completamente la II falange del IV dito mano sinistra.
Sono medico gettonista Asl, dovrò continuare a lavorare per poter continuare a pagare il mutuo“