Napoli, a Fuorigrotta discarica a cielo aperto vicino ad una scuola. Residenti: “Scaricano di tutto”

Napoli, a Fuorigrotta discarica a cielo aperto vicino ad una scuola. Residenti: “Scaricano di tutto”

La denuncia: “Necessari controlli, situazione insostenibile”


NAPOLI – Se gli incivili sono definiti tali è perché ignorano le regole del vivere civile e non rispettano, quindi, gli altri, neanche i bambini. Di elementi di questa categoria di persone ve ne devono essere sicuramente a Fuorigrotta se sui marciapiedi di viale Kennedy si viene a creare una discarica a cielo aperto proprio nelle vicinanze di una scuola. È stato un cittadino a segnalare la situazione al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

La segnalazione

“Scrivo per una segnalazione in via J.F. KENNEDY quartiere Fuorigrotta. Questa zona è adiacente a un complesso scolastico, quindi i marciapiedi dove tutti i giorni passano bambini di ogni età, sono una vera e proprio discarica a cielo aperto. È l’unico punto del quartiere dove ci sono i cassonetti abbandonati a sé stessi e dove tutti i giorni puntualmente vengono a scaricare materiali di risulta, avanzi di attività, e chi più ne ha più ne metta. Siamo parlando di un quartiere centrale, passaggio per ogni dove. Come è possibile che non vengano effettuati nessun tipo di controllo?”.

“Abbiamo segnalato ad Asia chiedendo un intervento di bonifica ed abbiamo sollecitato l’intervento della Polizia Ambientale.”- dichiara il consigliere Borrelli-“E’ necessario e indispensabile, però, fare prevenzione attraverso l’ausilio di telecamere di videosorveglianza, prevedere maggiori controlli, soprattutto lì dove ci sono istituti scolastici, e rendere più due le sanzioni el pene previste per chi sversa rifiuti in modo illecito ed abusivo”