Napoli, beccati in piazza Nolana mentre si scambiavano merce illecita: fermato presunto ricettatore

Napoli, beccati in piazza Nolana mentre si scambiavano merce illecita: fermato presunto ricettatore

Il responsabile, un 24enne, era irregolare sul territorio nazionale


NAPOLI – Ieri mattina i Falchi della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto ai reati predatori, nel transitare in piazza Nolana hanno notato due uomini confabulare tra loro e uno di essi ha prelevato un cellulare dallo zaino per mostrarlo all’altro ma, alla vista degli operatori, entrambi si sono dati alla fuga. I poliziotti hanno raggiunto, nei pressi di Porta Nolana, l’uomo con lo zaino il quale, alla loro vista, ha opposto una viva resistenza ma, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, è stato bloccato e trovato in possesso di 21 smartphone e 650 euro di cui non ha saputo giustificare la provenienza, mentre l’altro fuggitivo ha fatto perdere le proprie tracce. L’uomo, un 24enne del Mali con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, è stato sottoposto a fermo di P.G. poiché gravemente indiziato di lesioni, resistenza a Pubblico Ufficiale e ricettazione nonché denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.