Napoli, maltrattamenti in famiglia: in manette un 44enne del posto

Napoli, maltrattamenti in famiglia: in manette un 44enne del posto

L’uomo deve scontare una pena di 2 anni e 6 mesi


NAPOLI – Ieri sera gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante il servizio di controllo del territorio, hanno rintracciato e arrestato, in via Cattolica, un 44enne napoletano in esecuzione di un provvedimento per la carcerazione emesso lo scorso 11 luglio dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli – Ufficio Esecuzioni Penali, poiché condannato alla pena di 2 anni e 6 mesi di reclusione per il reato di maltrattamenti in famiglia, commesso a Napoli nel novembre 2016.

COMUNICATO STAMPA