Pozzuoli, sorprende un uomo nella sua struttura turistica e chiama i Carabinieri: 56enne in manette

Pozzuoli, sorprende un uomo nella sua struttura turistica e chiama i Carabinieri: 56enne in manette

Ne nasce una colluttazione ma i Carabinieri della locale stazione erano proprio da quelle parti per un servizio ad hoc volto a contrastare di quel genere di reati e quando sono intervenuti hanno bloccato il ladro


POZZUOLI – Quando ha visto quell’uomo entrare e uscire dalla sua struttura non poteva crederci. Ha fatto in tempo ad avvertire i Carabinieri e fortunatamente è andata bene.
Siamo a Pozzuoli a via Montenuovo Licola Patria e il titolare del complesso turistico “Damiani” nota un estraneo. Un uomo che stava caricando su un furgone alcune parti di celle frigorifere. L’intruso proveniva dalla sua struttura e quando gli ha urlato di fermarsi è riuscito a chiamare i Carabinieri prima che fosse aggredito da quella stessa persona.

Ne nasce una colluttazione ma i Carabinieri della locale stazione erano proprio da quelle parti per un servizio ad hoc volto a contrastare di quel genere di reati e quando sono intervenuti hanno bloccato il ladro.
Si tratta di Luigi Rendente, 56enne del posto già noto alle forze dell’ordine, è in attesa di giudizio e risponderà dei reati di rapina impropria, lesioni personali e violazione di domicilio.