Tragedia in spieggia: padre annega in mare, un figlio disperso e l’altro in ospedale

Tragedia in spieggia: padre annega in mare, un figlio disperso e l’altro in ospedale

I primi soccorsi sono stati prestati da gestori di stabilimento e bagnini, che sono riusciti a portare a riva l’uomo e il ragazzino più grande


FANO – Un uomo è morto annegato mentre stava facendo il bagno in mare nella spiaggia di Gimarra a Fano (Pesaro Urbino), con i due figli: uno, di 13 anni, è stato trasportato con l’eliambulanza all’ospedale regionale di Torrette di Ancona, l’altro, di 8 anni, risulta disperso. I primi soccorsi sono stati prestati da gestori di stabilimento e bagnini, che sono riusciti a portare a riva l’uomo e il ragazzino più grande.

Nella zona sono confluiti mezzi navali e aerei della Capitaneria di porto e Guardia Costiera, oltre ai Nuclei sub di Vigili del fuoco e Guardia Costiera. Questa mattina il mare a Fano è molto grosso e sventola la bandiera rossa per segnalare che la balneazione è pericolosa.