Tragedia sfiorata, minaccia con la pistola il vicino dopo una lite: nei guai 68enne

Tragedia sfiorata, minaccia con la pistola il vicino dopo una lite: nei guai 68enne

La donna, temendo il peggio, ha allertato gli agenti


ERCOLANO – Ieri pomeriggio gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Campania, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Pugliano ad Ercolano per la segnalazione di una lite.
I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna la quale ha raccontato che, poco prima, a seguito di un litigio avvenuto per futili motivi tra il suo compagno ed un vicino di casa, quest’ultimo li aveva minacciati con una pistola.
Gli operatori, con il supporto degli agenti del Commissariato di Portici- Ercolano, hanno effettuato un controllo nell’abitazione dell’uomo dove hanno rinvenuto 2 pistole a salve munite di tappo rosso e 84 cartucce.
L’uomo, un 68enne di Ercolano, è stato denunciato per minacce aggravate, mentre le pistole sono state sequestrate.