Villa Literno, ha un malore mentre è in auto: Vincenzo muore a 25 anni sotto gli occhi degli automobilisti

Villa Literno, ha un malore mentre è in auto: Vincenzo muore a 25 anni sotto gli occhi degli automobilisti

Non è escluso che a causare il malore siano state le alte temperature registrate in questi giorni


VILLA LITERNO – Una tragedia ha sconvolto la comunità di Villa Literno: Vincenzo Diana, un ragazzo di soli 25 anni, è morto improvvisamente a causa di un malore mentre era a bordo della sua auto e si dirigeva verso Castel Volturno. La notizia è riportata da “Casertace.it”.

Secondo una prima ricostruzione di quanto è accaduto, il giovane avrebbe accusato un malore mentre era alla guida della sua auto, questa mattina, avrebbe quindi accostato e sarebbe uscito dall’abitacolo, accasciandosi poi al suolo senza dar più segni di vita. Sono stati alcuni automobilisti di passaggio ad aver avvisati i soccorsi.

Purtroppo, a nulla sono serviti i tentativi di rianimazione da parte dei sanitari del 118, che non hanno potuto far altro che constatarne il decesso per cause naturali. Non è escluso che a causare il malore siano state le alte temperature registrate in questi giorni. Vincenzo era molto conosciuto a Villa Literno, era infatti nipote di Giovanni Fontana, presidente della squadra di calcio della città.

Tantissimi i messaggi di cordoglio comparsi sul suo profilo facebook: “Maledetto luglio, hai spezzato il cuore. Ti porteremmo sempre nel nostro”. “È un giorno terribile. Tutta la comunità è sconvolta per la prematura scomparsa di Vincenzo. Di fronte a queste tragedie non ci sono parole gite per descrivere una situazione triste e angosciante”, il post del Villa Literno Calcio.