Vuole a tutti i costi il pacco alimentare, al No dei volontari spacca tutto

Vuole a tutti i costi il pacco alimentare, al No dei volontari spacca tutto

Non solo pretendeva il pacco ma doveva essere lui a scegliere tipologia e quantità degli alimenti


TRECASE – Via Sciesa, Trecase. Sede della Protezione Civile dove i volontari stanno distribuendo pacchi alimentari. La fila è lunga, come quella della schiera di indigenti che in quel sostegno contano tanto. Tra le persone in attesa un 43enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Non è nell’elenco dei beneficiari e quando arriva al cospetto di una delle volontarie pretende che gli siano consegnati alimenti a sufficienza. Non solo, deve essere lui a scegliere la tipologia e la qualità. La donna prova la via del dialogo ma serve a nulla.

Il 43enne non sente ragioni e parte con gli insulti. Poi spacca alcune insegne all’esterno della struttura. I carabinieri della stazione di Trecase sono già in strada, allertati da altri presenti che avevano compreso in anticipo che quella situazione avrebbe portato a nulla di buono.
L’uomo, quando si è visto accerchiare dalle uniformi, non ha fatto resistenza ed è andato via, non prima di essere denunciato per minaccia e danneggiamento.

COMUNICATO STAMPA