Bambino travolto e ucciso da pirata della strada: morto sul colpo davanti agli occhi del padre

Bambino travolto e ucciso da pirata della strada: morto sul colpo davanti agli occhi del padre

L’autista non si è fermato a prestare soccorso si è dato alla fuga, ma questa mattina all’alba si è costituito


MILANO – Oirata della strada travolge e uccide 11enne. Era in bicicletta con il padre, quando un’auto l’ha investito senza lasciargli scampo.

I fatti sono avvenuti questa notte verso mezzanotte, a travolgerlo una Smart pirata il cui conducente è stato successivamente fermato.Il piccolo, nato a Milano, era di origine egiziana. I soccorritori del 118 non hanno potuto fare nulla per lui, che è spirato per via del violento impatto. Il suo decesso è stato constatato sul posto.

L’automobilista che lo ha investito è scappato senza prestare soccorso al bambino. Alcune ore dopo, verso le 4.30, si è poi costituito ed è stato portato portato in caserma. Si tratta di un 20enne italiano la cui posizione è al vaglio delle autorità competenti. In corso anche gli accertamenti per stabilire se stesse guidando sotto l’effetto di alcol o sostanze stupefacenti.

Le indagini sul tragico incidente sono state svolte dagli agenti della locale. Al momento non sono note le cause dello schianto, avvenuto all’altezza del civico 42 di via Bartolini, mentre la bici del ragazzino e quella di suo papà stavano andando da piazza Firenze in direzione piazza Prealpi. Anche l’auto, sembrerebbe, stava procedendo nella stessa direzione.