Beccato a bordo di un’auto rubata tenta la fuga: bloccato e arrestato dagli agenti

Beccato a bordo di un’auto rubata tenta la fuga: bloccato e arrestato dagli agenti

Durante la perquisizione personale trovato anche un cellulare rubato


NAPOLI – Ieri gli agenti del Commissariato di Sorrento, durante un servizio di controllo del territorio, in piazza Umberto I a Vico Equense sono stati avvicinati da personale della Polizia Locale che ha segnalato un uomo a bordo di un’auto rubata che si stava allontanando inseguito da una loro pattuglia.
In quei frangenti, gli operatori hanno notato l’auto segnalata sopraggiungere in piazza ed il conducente che, alla loro vista, ha abbandonato il veicolo per continuare la fuga a piedi fino a quando è stato raggiunto, bloccato e trovato in possesso di un telefono cellulare. I poliziotti hanno accertato che lo smartphone era stato rubato, poco prima, in via San Ciro ad un giovane che lo aveva lasciato su un muretto mentre giocava a pallacanestro. Un 55enne napoletano attualmente sottoposto alla misura della libertà vigilata è stato arrestato per furto aggravato. L’auto e il cellulare sono stati restituiti ai legittimi proprietari.