Campania, perseguitava l’ex moglie e il figlio: disposto braccialetto anti-stalking

Campania, perseguitava l’ex moglie e il figlio: disposto braccialetto anti-stalking

Le indagini, avviate e concluse nel mese di luglio 2022, hanno consentito di accertare continue aggressioni, per anni, fino ad arrivare a vere e proprie minacce di morte


BENEVENTO – Perseguitava la ex moglie ed il figlio minore e per questo il gip del Tribunale di Benevento, su richiesta della Procura, ha emesso un’ordinanza di applicazione di misura cautelare del divieto di avvicinamento, con applicazione del braccialetto elettronico e divieto di comunicare con le vittime, a carico di un quarantaseienne di San Valentino Torio (Avellino). E’ il primo caso di applicazione del braccialetto elettronico “anti-stalking” adottato in provincia di Benevento.

Le indagini, avviate e concluse nel mese di luglio 2022, hanno consentito di accertare continue aggressioni, per anni, con ripetuti contatti telefonici, messaggi whastapp, videochiamate, fino ad arrivare a vere e proprie minacce di morte.