Cantiere stradale non in sicurezza nel casertano: denunciati gli addetti

Cantiere stradale non in sicurezza nel casertano: denunciati gli addetti

Sul posto si appurava la presenza di operai non protetti da alcun dispositivo di sicurezza


CASERTA – La Polizia di Stato di Caserta ha deferito in stato libertà gli addetti di un cantiere stradale, alcuni dei quali con precedenti penali, per inosservanza delle norme che disciplinano la salute e la sicurezza sul lavoro.

Nello specifico, operatori del Commissariato della P.S. di Marcianise, nel corso delle attività di controllo del territorio finalizzate anche alla salvaguardia dell’incolumità pubblica, riscontravano nel tenimento del comune di Capodrise la presenza di un cantiere stradale senza alcuna evidenza, posto al termine di un rettilineo senza possibilità di visuale ai mezzi in transito, tanto da porre in pericolo l’incolumità pubblica e la circolazione automobilistica.

Sul posto si appurava la presenza di operai non protetti da alcun dispositivo di sicurezza intenti ad effettuare dei lavori di scavo al manto stradale con mezzi d’opera, senza alcuna segnaletica di preavviso per l’utenza della strada; veniva riscontrata, altresì, l’assenza di qualsiasi dato riconducibile all’attività svolta nel cantiere oltre che le autorizzazioni di riferimento.