Coronavirus in Italia: 27.296 nuovi casi, altri 147 decessi registrati

Coronavirus in Italia: 27.296 nuovi casi, altri 147 decessi registrati

I ricoverati nei reparti ordinari sono 7.025, 314 in meno nelle ultime 24 or


NAZIONALE – In Italia nelle ultime 24 ore si sono registrati 27.296 nuovi casi di coronavirus. È quanto emerge dall’ultimo bollettino diffuso dal Ministero della Salute. I morti sono stati 147, mentre il tasso di positività è salito al 16,3% rispetto al 15,8% del giorno prima. Sono invece 268 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 31 gli ingressi giornalieri. I ricoverati nei reparti ordinari sono 7.025, 314 in meno nelle ultime 24 ore. Crisanti a Sky TG24: “Situazione di equilibrio, non serviranno più misure drastiche”. L’Oms: “Inaccettabili 15mila morti in 7 giorni, così non si convive col virus”.

Friuli Venezia Giulia, 949 nuovi casi contagio e 2 decessi

17:01 – Oggi in Friuli Venezia Giulia su un totale di 4.908 test e tamponi sono state riscontrate 949 positivita’ al Covid 19. Nel dettaglio su 2.166 tamponi molecolari sono stati rilevati 202 nuovi contagi, mentre su 2.742 test rapidi antigenici realizzati, sono emersi 747 casi. Le persone ricoverate in terapia intensiva sono 6 (+2) mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti sono 209 (-8). Lo rende noto la Direzione centrale salute della Regione Fvg nel bollettino quotidiano. Oggi si registrano i decessi di 2 persone a Gorizia. Il numero complessivo delle persone decedute dall’inizio della pandemia e’ 5.319. Dall’inizio in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 467.998 persone.
In Sicilia 2.082 nuovi positivi, 20 morti
16:35 – Sono 2.082 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 12.885 tamponi processati. Ieri erano 2.772. Il tasso di positività è al 16%, in aumento rispetto al 15% di ieri. La Sicilia è al quinto posto per contagi. Gli attuali positivi sono 102.387 con un decremento di 6.924 casi. I guariti sono 8.986 e 20 le vittime, che portano il totale dei decessi a 11.946. Sul fronte ospedaliero i ricoverati sono 636, 13 in meno rispetto al giorno precedente, in terapia intensiva sono 30, quattro in meno rispetto a ieri. A livello provinciale si registrano a Palermo 424 casi, Catania 386, Messina 387, Siracusa 160, Trapani 222, Ragusa 117, Caltanissetta 103, Agrigento 237, Enna 46.
In Basilicata 307 contagi e 321 guarigioni
16:34 – Sono 307 i positivi emersi in Basilicata nella giornata di ieri, dopo l’esame di 1189 tamponi (molecolari e antigenici): lo ha reso noto la task force regionale sulla pandemia, aggiungendo che sono state registrate 321 guarigioni e nessun decesso. Negli ospedali lucani sono ricoverate 37 persone, delle quali una in terapia intensiva.
Oltre 2mila nuovi casi in Emilia Romagna, calano ricoveri

16:33 – Oltre duemila nuovi casi di positività al Coronavirus nelle ultime 24 ore, ma ricoveri in calo: è questo l’andamento dell’epidemia in Emilia-Romagna, dove si contano ancora 14 morti. Sulla base di oltre 11mila tamponi, infatti, sono stati individuati 2.291 nuove positività che  mantengono i casi attivi attorno a quota 30mila, il 95,8% dei quali in isolamento domiciliare. In terapia intensiva ci sono 38 pazienti (due in meno di ieri) mentre negli altri reparti Covid i positivi sono 1.216 (42 in meno).

Bollettino: i dati sui ricoveri negli ospedali
16:31 – Sono 268 i pazienti ricoverati in terapia intensiva (gli ingressi giornalieri sono 31). I ricoverati nei reparti ordinari sono invece 7.025 (314 in meno nelle ultime 24 ore)
Il bollettino di oggi: 27.296 nuovi casi e 147 morti
16:25 – Sono 27.296 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i contagiati erano 36.265. Le vittime sono 147, in aumento rispetto alle 128 di ieri. I tamponi effettuati sono 167.185. Il tasso è al 16,3%, in aumento rispetto a ieri che era al 15,8%.
Non più rilevata in Umbria variante Omicron 2
15:45 – Risulta ormai assente in Umbria, almeno nei temponi analizzati, la variante Omicron 2 del virus Sars-CoV-2. Non è stata infatti rilevata nell’ultimo sequenziamento operato sulle sequenze genetiche dei positivi. Un dato contenuto nel report settimanale sulla pandemia fatto dagli epidemiologi della Regione.   Dalle analisi è emerso che al 16 agosto la prevalenza della variante Omicron 5 ha raggiunto l’89,6%, mentre Omicron 4 è al 10,4%.
Covid: in Piemonte 1392 nuovi casi, tasso positività al 12,4%
15.28 Sono 1.392 i nuovi casi Covid, oggi, in Piemonte (di cui 1.359 accertati con test antigenico). E’ quanto emerge dall’aggiornamento quotidiano pubblicato dalla Regione. Il tasso di positivita’ dei tamponi è al 12,4% sul totale di 11.252 processati (di cui 10.628 test antigenici). I ricoverati in terapia ordinaria sono 359 (-28 rispetto a ieri), mentre i ricoverati in terapia intensiva sono 9 (+1 rispetto a ieri). Non si registrano decessi.

Covid: in Abruzzo 1.200 nuovi positivi e 8 decessi
15.24 Sono 1.200 i casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza – al netto dei riallineamenti – a 528.207. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 8 nuovi casi e sale a 3.600. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 499.891 dimessi/guariti (+1.667 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 24.716 (-475 rispetto a ieri). Di questi, 196 pazienti (-21 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 7 (-1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre i restanti sono in isolamento domiciliare. I dati si apprendono dall’Assessorato regionale alla Sanita’. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 1.139 tamponi molecolari (2.442.028 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 4.084 test antigenici (4.205.727). Del totale dei casi positivi, 106.688 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+186 rispetto a ieri), 151.192 in provincia di Chieti (+341), 122.664 in provincia di Pescara (+351), 127.749 in provincia di Teramo (+219), 1.1459 fuori regione (+32) e 8.455 (+71) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Covid: in Calabria 1.654 casi e 2 decessi, calano ricoveri
15.10 Sono 1.654 i nuovi casi di Covid registrati nelle ultime 24 ore in Calabria, per un tasso di positività del 28,36% (ieri era al 27,24%). Il dato emerge dal bollettino della Regione, che nelle ultime 24 ore registra 2 decessi e 1.506 guariti. In Calabria sono ad oggi 68.866 i positivi. Diminuiscono i ricoveri in reparto (-21) e i ricoveri in terapia intensiva (-3).

Covid: in Campania calano i contagi e i ricoveri
15.03  Cala, in Campania, il tasso di incidenza che ieri ha sfiorato il 20%. Secondo i dati del Bollettino della Regione

Campania sono 2144 i neo positivi al Covid su 12045 test esaminati. Il tasso di incidenza si attesta al 17,79%. Quattro i decessi nelle ultime 48 ore; altri sei deceduti in precedenza ma registrati ieri. Negli ospedali continuano a calare i ricoveri nelle terapie intensive con 15 posti letto occupati (-4 rispetto a ieri) e in degenza con 417 posti letto occupati (-14 rispetto a ieri).

Covid: nel Lazio 1.952 casi, 6 decessi; rapporto positività 14%

14.51  “Oggi nel Lazio su 3.127 tamponi molecolari e 10.729 tamponi antigenici per un totale di 13.856 tamponi, si registrano 1.952 nuovi casi positivi (-829), sono 6 i decessi (-15), 729 i ricoverati (-34), 46 le terapie intensive (-4) e +5.513 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 14%. I casi a Roma citta’ sono a quota 834”. Lo comunica in una nota l’Assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Covid: in calo i contagi e i nuovi ricoveri in Sicilia
14.45 Nella settimana dall’8 al 14 agosto si registra un decremento delle nuove infezioni, con un’incidenza di nuovi positivi pari a 14809 (-27%), ed un valore cumulativo di 308/100.000 abitanti. Il tasso di nuovi casi più elevato rispetto alla media regionale si è registrato nelle province di Messina (437/100.000 abitanti), Trapani (358/100.000) e Agrigento (336/100.000). Lo rendo noto il bollettino diffuso dalla Regione Le fasce d’età maggiormente a rischio risultano quelle tra i 70 ed i 79 anni (403/100.000 abitanti), tra i 60 e i 69 anni (401/100.000) e tra gli 80 e gli 89 anni (357/100.000). Anche le nuove ospedalizzazioni sono in lieve diminuzione e più di metà dei pazienti in ospedale nella settimana di riferimento risultano non vaccinati

In Puglia 17 morti e 1.696 casi, il 14,2% dei test

13:42 – Oggi in Puglia si registrano 1.696 nuovi casi di positività al Covid su 11.899 test eseguiti nelle ultime 24 ore per una incidenza del 14,2%. Sono 17 le persone decedute. I nuovi casi sono stati rilevati nelle province di Bari (384), Bat (87), Brindisi (166), Foggia (217), Lecce (486), Taranto (281). Sono residenti fuori regione altre 66 persone risultare positive in Puglia mentre per altri nove casi non si conosce la provincia di appartenenza. Delle 34.799 persone attualmente positive 329 sono ricoverate in area non critica (ieri 365) e 18 in terapia intensiva (come ieri).

Elezioni, Bassetti: “Cambiare regole Covid in vista del voto”

13:33 – “Se non si cambia subito la regola delle quarantene avremo molti cittadini che non potranno votare. Ottima ragione per cambiarla”. Così su Twitter l’infettivologo Matteo Bassetti, direttore della clinica malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova

Veneto, +3.477 contagi e 14 vittime nelle ultime 24 ore
13:21 – Sono 3.477 i nuovi contagi Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, a conferma che il virus è ancora molto presente nel territorio della regione. Le vittime sono 14. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il totale delle infezioni dall’inizio della pandemia sale a 2.164.007, quello dei decessi a 15.276.  Si ferma la discesa dei dati clinici, che registra un leggero peggioramento rispetto a ieri: i posti letto occupati da malati Covid nei reparti di area medica sono 866 (+2), quelli in terapia intensiva 39 (+1). Gli attuali positivi scendono a 54.905 (-448) Quanto ai vaccini, le somministrazioni sono state ieri 1.778, in gran parte quarte dosi (1.524).

FONTE: SKYTG24.IT