Covid Italia, il bollettino di oggi: 24.394 nuovi casi e 88 morti

Covid Italia, il bollettino di oggi: 24.394 nuovi casi e 88 morti

Il tasso è al 14,8%, in calo rispetto a ieri quando era al 15,5%


ITALIA – Sono 24.394 i nuovi casi di Covid in Italia. Sale così ad almeno 21.630.998 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 88 (ieri 124), per un totale di 174.659 vittime da febbraio 2020. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 41.099 (ieri 43.140) per un totale di 20.673.711. Gli attualmente positivi sono 16.795 in meno (ieri -18.575) e diventano 782.628, di cui 775.844 in isolamento domiciliare.

I tamponi e lo scenario

I tamponi effettuati sono 164.805. Il tasso è al 14,8%, in calo rispetto a ieri quando era al 15,5%.
La regione con il maggior numero di casi, per il quarto giorno consecutivo, è il Veneto con 3.035 contagi, davanti a Lombardia (+2.799), Campania (+2.129), Lazio (+1.757) e Emilia Romagna (+1.744).

Il sistema sanitario

Scendono di 4 unità le terapie intensive (ieri -8) con 22 ingressi del giorno, per un totale di 256, mentre sono 254 in meno i ricoveri ordinari (ieri -243) per un totale di 6.528.

I casi regione per regione

Il dato fornito qui sotto, suddiviso per regione, riguarda il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore.

Lombardia: +2.799 (ieri +2.762)
Veneto: +3.035 casi (ieri +3.008)
Campania: +2.129 casi (ieri +2.193)
Lazio: +1.757 casi (ieri +1.802)
Emilia-Romagna: +1.744 casi (ieri +2.004)
Sicilia: +1.930 casi (ieri +1.794)
Puglia: +1.526 casi (ieri +1.539)
Piemonte: +1.254 casi (ieri +1.212)
Toscana: +1.063 casi (ieri +1.048)
Marche: +873 casi (ieri +927)
Liguria: +749 casi (ieri +669)
Abruzzo: +1.000 casi (ieri +1.200)
Calabria: +1.548 casi (ieri +1.654)
Friuli Venezia Giulia: +766 casi
Sardegna: +669 casi
Umbria: +399 casi
P. A. Bolzano: +261 casi
P. A. Trento: +322 casi
Basilicata: +352 casi
Molise: +175 casi
Valle d’Aosta: +43 casi