Covid, ok da Fda per i booster aggiornati di Pfizer e Moderna

Covid, ok da Fda per i booster aggiornati di Pfizer e Moderna

Intanto il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità ha spiegato che le sottovarianti di Omicron “sono più trasmissibili e il rischio di varianti ancora più pericolose rimane”


La Food and Drug Administration (Fda), l’agenzia Usa preposta al controllo dei farmaci, ha concesso l’autorizzazione di emergenza ai booster aggiornati dei vaccini anti-Covid di Pfizer e Moderna.

Intanto il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Ghebreyesus, in conferenza stampa, ha spiegato che le sottovarianti di Omicron “sono più trasmissibili e il rischio di varianti ancora più trasmissibili e più pericolose rimane.

Nel frattempo, la copertura vaccinale tra le persone più a rischio resta troppo bassa, specialmente nei paesi a basso reddito – ha detto -. Ma anche nei paesi ad alto reddito, il 30% degli operatori sanitari e il 20% degli anziani rimangono non vaccinati. Queste lacune vaccinali rappresentano un rischio per tutti noi. Quindi, per favore vaccinatevi se non lo siete e fate il richiamo se consigliato”.