Da Melito a Marcianise a vendere sigarette di contrabbando: arrestata 48enne

Da Melito a Marcianise a vendere sigarette di contrabbando: arrestata 48enne

La donna è finita ai domiciliari


MELITO – Contrabbando di tabacchi lavorati esteri è l’accusa che ha portato all’arresto in flagranza di reato di una 48enne di Melito (Napoli).

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Marcianise (Caserta), dopo aver intercettato la donna mentre si aggirava con fare sospetto a bordo di un’auto, hanno sottoposto a perquisizione auto e abitazione rinvenendo complessivamente 1000 pacchetti di sigarette di varie marche per un peso complessivo di 15 kg privi del sigillo dei Monopoli di Stato.

La merce è stata sequestrata e la donna sottoposta agli arresti domiciliari.