Emergenza migranti, altro sbarco sulle coste della Calabria: in 252 su un peschereccio

Emergenza migranti, altro sbarco sulle coste della Calabria: in 252 su un peschereccio

I profughi sono tutti pakistai ed afghani


CROTONE – E’ avvenuto alle prime ore del mattino di oggi il quindicesimo sbarco di migranti nel mese di agosto al porto di Crotone. Sono state 252 le persone arrivate a bordo di un peschereccio intercettato da Guardia di Finanza e Capitaneria di Porto a poche miglia da Capocolonna.

Le unità navali hanno scortato l’imbarcazione verso il porto di Crotone dove è giunta poco prima dell’1 di notte. Qui si sono svolte le operazioni di sbarco coordinate dalla Prefettura di Crotone e gestite sul posto dall’Ufficio immigrazione della Questura. I volontari della Croce rossa hanno provveduto a rifocillare e soccorrere le persone più provate dal viaggio. A bordo del peschereccio c’erano in gran parte uomini provenienti dal Pakistan e da Afghanistan. Tra loro dieci minori non accompagnati e tre donne.

I profughi sono stati poi trasferiti al centro di accoglienza di Isola di Capo Rizzuto. Con questo sbarco sono oltre 1.400 i migranti transitati negli ultimi 10 giorni dal centro di accoglienza crotonese. (ANSA).