Follia in Campania: litiga con la moglie e minaccia di bruciare sè stesso e la casa

Follia in Campania: litiga con la moglie e minaccia di bruciare sè stesso e la casa

Stava per farlo utilizzando una bombola del gas. Tempestivo l’intervento di Vigili del Fuoco e Carabinieri


SPARANISE (CE) – Follia nel casertano: litiga con la moglie e vuole dar fuoco a tutto con la bombola di gas. Scene di panico questa mattina in via Martiri 22 Ottobre 1943 a Sparanise.

Una lite coniugale, dunque, come riporta Edizione Caserta, stava per trasformarsi in tragedia. Un uomo ha infatti minacciato di darsi fuoco e di bruciare l’appartamento. Dopo l’alterco con la consorte inoltre aveva danneggiato alcuni mobili e distrutto il bagno dell’appartamento.

La donna per fortuna è riuscita a sfuggire all’ira dell’uomo mentre sul posto sono giunti anche i vigili del fuoco e i carabinieri della Compagnia di Capua. L’uomo è stato neutralizzato mentre i caschi rossi hanno disinnescato la bombola.