Incidente mortale, moto contro un camion: Carmine non ce l’ha fatta

Incidente mortale, moto contro un camion: Carmine non ce l’ha fatta

“Imprenditore dedito al lavoro, durante i durissimi momenti della pandemia ci ha aiutato tanto, producendo e donando migliaia e migliaia di mascherine che distribuimmo a tutti i cittadini”, ha scritto il primo cittadino


SALERNO – Non ce l’ha fatta Carmine Celentano. Il 39enne ha perso la via nella mattinata di ieri lungo la strada provinciale tra Striano e Palma Campania.

Il motociclista, per cause in corso di accertamento, si è scontrato con un camion. La moto è andata completamente distrutta, per l’uomo non c’è stato nulla da fare è morto sul colpo. La notizia del decesso è giunta subito a San Valentino Torio provocando un immenso dolore in familiari e amici della vittima. Addolorato il sindaco Michele Strianese che lo ricorda così: “Imprenditore dedito al lavoro che amava tanto la sua comunità e che durante i durissimi momenti della pandemia ci ha aiutato tanto, producendo e donando migliaia e migliaia di mascherine che distribuimmo a tutti i cittadini per difendersi dal virus. Serio e rispettoso, ma gioioso e disponibile con tutti, come un gigante buono. Le condoglianze del Sindaco Michele Strianese e di tutta l’ Amministrazione Comunale alla sua famiglia, agli amici ed a tutti i suoi cari. Questa estate sta lasciando troppe vite, spesso giovani, sulle strade. Mi permetto di richiamare alla prudenza ed alla massima attenzione durante la guida soprattutto durante questo periodo estivo nel quale si moltiplicano gli spostamenti per vacanza ed il traffico aumenta su tutta la rete stradale. Riposa in pace, carissimo Carmine.  Non dimenticheremo mai la tua bontà ed il tuo altruismo”.