Inferno sull’A1, terribile scontro tra auto e camion: ci sono tre morti

Inferno sull’A1, terribile scontro tra auto e camion: ci sono tre morti

Le vittime erano incastrate tra le lamiere dei loro mezzi e per estrarle c’è stato bisogno dell’intervento dei Vigili del Fuoco


CASSINO/SAN VITTORE – Notte infernale sull’A1 al km 673 tra Cassino e San Vittore dove in seguito ad un tremendo schianto si sono registrati ben 3 morti. Le vittime erano incastrate tra le lamiere dei loro mezzi e per estrarle c’è stato bisogno dell’intervento dei Vigili del Fuoco. Le corsie sono rimaste chiuse fino alle prime luci dell’alba, ma per consentire a chi era rimasto bloccato di proseguire, è stata chiusa la corsia nord e fatto defluire il traffico in senso contrario fino al casello di Cassino.

LA DINAMICA

Un’auto con a bordo un anziano è finita contro un guardrail in una posizione pericolosa. Il primo a transitare è stato un camionista il quale è fermato per prestare soccorso e nel mentre è stato travolto da un tir che si è ribaltato e il cui conducente è morto sul colpo. In seguito, secondo quanto riportano fonti locali, è sopraggiunta una cisterna che ha travolto e ucciso il soccorritore. Anche questo mezzo si è ribaltato ed è morto anche il terzo conducente.

FOTO DI REPERTORIO