Lui stava con entrambe, loro gli scarabocchiano i quadri di valore e versano vino sui vestiti costosi

Lui stava con entrambe, loro gli scarabocchiano i quadri di valore e versano vino sui vestiti costosi

Le due sono finite a processo, dovranno rispondere di violazione di domicilio, deturpamento e imbrattamento.


CASERTA – Credeva di farla franca e di prenderle in giro entrambi e invece non è andata proprio così perchè le due donne, due professioniste del casertano, hanno scoperto tutto ed insieme si sono vendicate mettendo a soqquadro la casa, scarabocchiando dei quadri di valore e versando spumante e vino sui suoi vestiti costosi.

La storia arriva da un piccolo centro del Casertano e che vede protagonisti una consulente per una prestigiosa azienda e una ricercatrice universitaria, entrambe sui trent’anni, e un imprenditore, loro coetaneo. Vicenda che, però, ha avuto un risvolto penale: in seguito alla denuncia sporta dal proprietario di casa le due sono finite a processo, dovranno rispondere di violazione di domicilio, deturpamento e imbrattamento.

La storia inizia circa un anno e mezzo fa, quando, secondo quanto riporta Fanpage, una delle due si ritrova davanti all’abitazione dell’uomo, nella quale ha anche vissuto e dove ci sono ancora le sue cose; con lei c’è l’altra donna. Entrano nell’appartamento usando il codice d’accesso, disattivano il sistema di allarme, e poi e a quel punto la situazione sarebbe degenerata: da sole nell’appartamento, ma sotto l’occhio implacabile della videosorveglianza, le due avrebbero danneggiato i quadri e dei mobili, distrutto dei vasi di ceramica, stappato le bottiglie e versato il contenuto nell’armadio e sui vestiti di lusso.