Lutto sul litorale domizio: Mariano, gestore di una pizzeria, muore improvvisamente

Lutto sul litorale domizio: Mariano, gestore di una pizzeria, muore improvvisamente

Aveva 49 anni, lascia moglie e due figli. Probabile causa del decesso un arresto cardiaco


CELLOLE (CE) – Cellole, in provincia di Caserta, in lutto per la morte del 49enne Mariano di Marco. Solo poche ore prima – come riporta Edizione Caserta – l’uomo stava sistemando quel locale che era la sua vita. Poi quel malore improvviso e la corsa disperata e inutile. Di Marco era titolare di una pizzeria nel centro storico della cittadina del litorale domizio e persona apprezzata da tutti per le sue indiscusse doti umane.

Il 49enne lascia due figli in tenera età e un grande vuoto in quanti l’hanno conosciuto. Stando alle prime testimonianze, Di Marco sarebbe stato colto da un malore improvviso poco dopo essere rientrato a casa ed essersi messo a letto dopo una serata trascorsa tra ordinazioni e faccende nella sua pizzeria.

Proprio durante la notte è sopraggiunto il probabile arresto cardiaco che purtroppo non gli ha lasciato scampo togliendo per sempre alla sua famiglia un padre amorevole ed alla comunità una figura molto amata.