Napoli, arrestato e condannato ad una pena pecuniaria: è responsabile di numerosi reati

Napoli, arrestato e condannato ad una pena pecuniaria: è responsabile di numerosi reati

E’ accusato di evasione, furto, resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli


NAPOLI – Stamattina i Falchi della Squadra Mobile hanno rintracciato e arrestato, presso la sua abitazione in via Claudio Miccoli, un 53enne napoletano in esecuzione di un provvedimento di pene concorrenti e contestuale ordine di esecuzione per la carcerazione emesso lo scorso 17 agosto dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona – Ufficio Esecuzioni Penali, poiché condannato alla pena di 11 anni e 5 giorni di reclusione, ad una pena pecuniaria di 1.864 euro e all’interdizione legale dai pubblici uffici per 5 anni per i reati di evasione, furto, resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli commessi a Napoli, Ravenna, Bologna e Pesaro tra il 2002 ed il 2015.