Napoli, corridoio e scale del reparto di oncologia dell’ospedale pieno di cicche: fumano anche i medici

Napoli, corridoio e scale del reparto di oncologia dell’ospedale pieno di cicche: fumano anche i medici

Le parole di una cittadina: “Ogni mese che accompagno mio padre per la chemio trovo questo scempio”


FRATTAMAGGIORE – Non è certo un mistero che spesso nei corridoi degli ospedali si fumi e che le cicche vengano lasciate un po’ ovunque. Ma se si parla del reparto di oncologia e se a fumare sono perfino i medici allora c’è molto da preoccuparsi.

Accadrebbe all’ospedale di Frattamaggiore come racconta una cittadina al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli:

“Non è possibile che al reparto oncologia ci sia questo degrado, le scale sono piene di cicche. Ogni mese che accompagno mio padre per la chemio trovo questo scempio. Trovo poi sconcertante chi debba dare l’esempio, i medici, si metta a fumare nei corridoi.”

“Abbiamo segnalato la questione alla direzione dell’ospedale chiedendo che si verifichi e soprattutto che si applichino misure anti-fumo e che si punisca chi viene colto a fumare nei corridoi, a maggior ragione se si tratta di medici. Sono situazioni assolutamente intollerabili che, purtroppo, sembrano essere un’abitudine. Qualche settimana fa denunciammo una situazione simile al Vecchio Pellegrini .” –le parole di Borrelli.

GUARDA IL VIDEO